11 Novembre 2018 – Portale 11/11/11

 

Miei cari Viaggiatori Astrali,

scelgo la potente energia di questa giornata e del portale 11/11/11 per ispirarvi ad un intenso lavoro di connessione con le Alte Frequenze Angeliche.

Perchè oggi la connessione è più potente del solito? Perchè la somma dell’anno 2018 dà come risultato 11, per cui abbiamo sia il giorno, sia il mese che l’anno!

Cos’è un portale?

Un portale è un passaggio che consente la comunicazione fra due luoghi a differente frequenza vibrazionale o addirittura fra due Universi.

Fra una porta e l’altra si crea un tunnel dove lo spazio/tempo non esiste e dove ogni valenza si annulla (la valenza è quella “misura” che ci fa dare un giudizio positivo o negativo a cose, persone, eventi o situazioni).

Attraverso un portale possono transitare anime, entità, energie e frequenze vibrazionali (come ad esempio le frequenze Angeliche)

Dal momento in cui decidiamo di acconsentire affinchè queste vibrazioni entrino in contatto con noi e vadano a ricalibrare il nostro corpo fisico e tutte le nostre manifestazioni eteriche (chakra, corpi sottili, Dna, ecc), potremo beneficiare di un’importante supporto per la nostra trasformazione energetica, per aprire i nostri canali alla visione e alla percezione extrasensoriale.

Si tratta solo di aprirsi alla ricezione, a partire dal nostro Sacro Cuore e dalla nostra Sacra Mente e dire:

“Si, lo voglio.

Si, intendo partecipare a questo innalzamento vibrazionale,

tramite l’apertura dei miei centri energetici e della mia pineale

e ricevere le Alte Frequenze d’Amore che mi aiuteranno a

“ricordare” il piano di volo della mia anima e attuarlo.

Non è necessario fare null’altro se non rimanere in ascolto col Cuore…ed essere attenti a cogliere le sincronicità che si manifesteranno nei giorni a venire.

Vi mando un link alla canalizzazione dell’Arcangelo Michele, pubblicata su Stazione Celeste, affinchè vi sia d’aiuto per meglio comprendere ciò che sta accadendo:

http://www.stazioneceleste.it/starchild/energie/ener_nov18.htm

Vi abbraccio nella Nuova Energia,

Monica

 

 

Lascia un commento